TOP
balena agressiva

Articoli

Il male gaze è quello sguardo maschile sulle donne che le identifica come oggetti sessuali. È il tipo di sguardo che troviamo nel cinema, in tv e nelle pubblicità. È

Immagine in copertina da en.gariwo.net La prima volta che sentii parlare di Afghanistan era il 2001. I miei genitori guardavano solo tg della Rai e ricordo i cronisti che mostravano un

8 aprile “primavera brilla nell'aria e per li campi esulta” e in tutto il mondo si celebra il Romano Dives, la Giornata internazionale dei Rom, Sinti e Camminanti. Pensare che

TROVATE IL LIBRO QUI: Anche questo è femminismo – Bossy - Shop Tlon   a cura di Biancamaria Furci e Alessandra Vescio  Introduzione di Irene Facheris  Cosa succede quando disabilità e genere si intrecciano?   Perché

Di Arianna Fraccon per Animal Save Italia Attraverso il percorso fatto insieme negli ultimi mesi, in tutti i nostri articoli abbiamo cercato di ricostruire le connessioni profonde e intricate tra diverse

Mi chiamo Benedetta La Penna, sono una blogger, attivista femminista, speaker radiofonica e libraia di Pescara. Ho 31 anni e si, non voglio avere figli/e. No, non cambierò idea solo perchè ho

All’indomani delle vittorie olimpiche da parte di atlet* di origine straniera, nel dibattito pubblico è ritornato in auge lo ius soli; in particolare con il campione olimpico dei 100m e

La famiglia “tradizionale” si regge sull’abnegazione e l’autoannullamento di una soggettività femminilizzata su cui ricade l’obbligo alla Cura delle altre componenti. Il femminismo e la teoria queer si sono a

Non avrai altro Dio all'infuori di meSpesso mi ha fatto pensareGenti diverse venute dall'EstDicevan che in fondo era uguale Credevano a un altro diverso da teE non mi hanno fatto del

Sono andato a tanto così dall’essere d’accordo con Cacciari… mi sono cacato sotto dalla paura. Ero là che mi facevo i fatti miei, leggendo cose a caso nella speranza di farmi

Immagine in copertina di logicofenglish.com Un asterisco sul genere è un articolo uscito il 24 settembre sul sito dell’Accademia della Crusca, nella sezione dedicata alla “Consulenza linguistica”. È stato scritto da

Liz Nania è un’artista nata e cresciuta a Boston che ha lottato per la visibilità bisessuale agli albori dell’attivismo bisessuale statunitense. Ha ideato i Biangoli (in inglese Biangles) il primo